Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

L’Azienda Pubblica Servizi alla Persona Cordenonese accoglie 113 anziani di cui 109 non autosufficienti e 4 autosufficienti. E’ stata la prima in regione a dare attuazione alla normativa regionale di riqualificazione del sistema residenziale per anziani come previsto dal D.P.R. 333 del 11 dicembre 2008. In base a tale normativa, questa A.S.P, per le sue caratteristiche edilizie, dotazioni tecnologiche , strumentali e di personale, è predisposta ad accogliere prevalentemente persone con profilo di bisogno A star, A, B e C, così come descritti nella succitata normativa regionale.

Profilo A STAR
Comprende persone anziane che, a seguito di patologie acute o cronico degenerative, presentano bisogni ad elevata rilevanza sanitaria che per intensità e complessità richiedono interventi assistenziali mirati e specialistici e monitoraggi clinici frequenti.

Profilo A
Include persone anziane che, a seguito di patologie per lo più cronico-degenerative evolute verso stadi di malattia avanzati, in fase di scompenso o in fase terminale, presentano bisogni sanitari di elevata complessità associati a bisogni sociosanitari e tutelari di alta intensità che richiedono interventi assistenziali continui, qualificati e specialiastici, quali, ad esempio, cure infermieristiche quotidiane, interventi riabilitativi ed altro.

Profilo B
Include persone anziane con polipatologie di diversa natura e gravità, che interessano, più organi e/o apparati. Si tratta per lo più di malattie cronico-degenerative ad alto rischio di scompenso e/o complicanze, controllate da polifarmacoterapie, costantemente associate ad una compromissione dell’autonomia nelle attività della vita quotidiana.

Profilo C
Include persone affette da polipatologie per lo più stabili dal punto di vista clinico, a carattere cronico-degenerativo, controllate da polifarmacoterapie , frequentemente associate ad una discreta compromissione dell’autonomia nelle attività della vita quotidiana. Si tratta quindi di persone portatrici di bisogni sanitari lievi e bisogni socio-sanitari e tutelari di medio-bassa intensità, che possono andare incontro a potenziali precipitazioni funzionali, richiedenti una presa in carico tempestiva.

A maggio 2009 la struttura è stata organizzata in 5 nuclei con tipologia di persone corrispondente ad un profilo tendenzialmente omogeneo, in modo tale, che in base ai bisogni sanitari e assistenziali possano essere impiegate risorse differenziate e specifiche. Ciascun nucleo è dotato di una squadra di operatori addetti all’assistenza dedicata. Gli altri servizi sono invece di struttura ma per ciascun nucleo hanno peculiari obiettivi di intervento.

I nuclei sono così strutturati:

- Nucleo N3 | Colore azzurro | 13 ospiti | 2° Piano lato est
- Nucleo N3 | Colore giallo | 21 ospiti | 2° Piano lato ovest
- Nucleo N3 | Colore verde | 35 ospiti | 1° Piano lato est
- Nucleo N3 | Colore rosa | 24 ospiti | 1° Piano lato ovest
- Nucleo N2 | Colore arancio | 20 ospiti | Piano terra lato est